La Porta del Cilento
sotterraneo

VISITE DISPONIBILI SOLO SU PRENOTAZIONE

LO SPETTACOLO
DELLA NATURA
IN UNO SCENARIO
DA SOGNO

Alle porte del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in provincia di Salerno, le Grotte di Castelcivita costituiscono, con un totale di circa 4800 m di lunghezza, uno dei complessi speleologici più estesi dell’Italia meridionale.
Il sistema di cavità sotterranee, si apre a 94 m di altitudine, tra le rive del fiume Calore ed il versante sud-occidentale dei monti Alburni, mostrando da subito un suggestivo scenario di gallerie, ampi spazi e strettoie scavati dall’azione millenaria dell’erosione carsica.

Grotte di Castelcivita