Grotte di Castelcivita

LA PORTA
DEL CILENTO
SOTTERRANEO

Grotte di Castelcivita
Grotte di Castelcivita

Le Grotte di Castelcivita riaprono al pubblico, secondo il D.L. n. 52 del 22 aprile 2021.
L’accesso è consentito con prenotazione obbligatoria.

GROTTE DI CASTELCIVITA

LO SPETTACOLO DELLA NATURA IN UNO SCENARIO DA SOGNO

Dal 1 luglio 2020 aperti tutti i giorni

Grotte di Castelcivita

Alle porte del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in provincia di Salerno, le Grotte di Castelcivita costituiscono, con un totale di circa 4800 m di lunghezza, uno dei complessi speleologici più estesi dell’Italia meridionale. Il sistema di cavità sotterranee, si apre a 94 m di altitudine, tra le rive del fiume Calore ed il versante sud-occidentale dei monti Alburni, mostrando da subito un suggestivo scenario di gallerie, ampi spazi e strettoie scavati dall’azione millenaria dell’erosione carsica.

Percorso turistico

Indicato in cartina con la linea di colore arancione, è lungo 1200 m. Si percorrono in circa un’ora ed è accessibile tutto l’anno.

Grotte di Castelcivita

Percorso amatoriale

Indicato in cartina con la linea di colore verde, è lungo 3000 m. Percorribili in circa 3 ore ed è accessibile solo da giugno ad ottobre con prenotazione obbligatoria.

Grotte di Castelcivita

Percorso speleologico

Indicato in cartina con la linea di colore blu, è un percorso accessibile solo da speleologi professionisti.

Grotte di Castelcivita

Visita al buio

Visita al buio del percorso turistico a luci spente.

Grotte di Castelcivita
Grotte di Castelcivita
Grotte di Castelcivita
Grotte di Castelcivita
Grotte di Castelcivita
Grotte di Castelcivita

Chiama Ora

Audioguide